Chi sono

Che mi chiamo Stefano già lo sai: sono nato nel 1979 a Torino e sono cresciuto sempre in questa città che amo. Diplomato in informatica, ho lavorato in diversi settori ed ora mi occupo di hosting.  Amo la musica, la fotografia e la mountain bike ma non solo. Nonostante il lavoro occupi gran parte della giornata, cerco di ritagliarmi del tempo per queste grandi passioni.

Il primo amore è la musica: prima solo ascoltata e, dal 1998, anche suonata. Il mio strumento è il basso elettrico e attualmente suono con gli Stereotomy e i Torino Blues Society. Il mio compagno sul palco è da sempre un Laurus Quasar SL-20 insostituibile. A dargli voce ci pensano una cassa Hartke 4×10 e una testata sempre della Hartke LH1000: e i palchi tremano!

Successivamente è arrivata la fotografia. Ricordo una compatta Kodak anni 70 di mio padre, una lunga pausa e poi una compatta Olympus. Dopo sono iniziate le foto con i primi cellulari con fotocamera aggiuntiva (orribili) e desideravo non vedere più foto poco nitide e senza “spessore”. Dal 2011 sono passato alla reflex e devo ammettere che ho ancora tantissimo da imparare. Non sono un artista ma un semplice appassionato e provo a ritrarre quello che mi piace e incuriosisce. Magari con un punto di vista un po’ diverso. Non sono un amante della post produzione e mi limito a qualche piccolo ritocco.

La mountain bike è arrivata da poco (Giugno 2016) nel senso che, dopo 25 anni con una Atala, sono passato ad una Bianchi un po’ più moderna. Dopo anni di inutilizzo, spronato anche dai colleghi, ho deciso di riprenderla regolarmente per andare al lavoro. Quando il tempo (non solo inteso come meteo) lo permette mi piace fare pedalate più lunghe e più rilassanti fuori città.

Spero di non averti annoiato con queste righe e mi auguro che tu possa trovare piacevole la “passeggiata” all’interno di questo sito.